Come la rupe…

 

 

– Buddha Siddhārtha Gautama –

“Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi”

L’aforisma in questione esorta a mantenere il giusto equilibrio, in quel punto consapevole dove è improbabile lasciarsi sorprendere e impreparati di fronte al dolore, ma anche di fronte alle gioie.
Similmente alla roccia che forte e compatta spezza e disperde il vento che la investe, tali i saggi: fermi e indifferenti non sono turbati se criticati o disapprovai, e l’esaltazione non li fa vacillare neppure di fronte a coloro che riconoscendo in essi doti e pregi li elogiano con stima e parole di lode.
La dignità personale va tutelata; attenzione dunque alle situazioni nelle quali si rischia di permettere agli altri di gestire le proprie emozioni.

Leave A Comment